«Tutta la natura è un solo individuo, le cui parti – cioè tutti i corpi – variano in infiniti modi senza alcun mutamento dell’individuo nella sua totalità»
Spinoza, Ethica

Semino, tecnica mista su carta, 50x35 cm
Aro, tecnica mista su carta, 50x35 cm
Cavallino, tecnica mista su carta, 50x35 cm
Soffio Angelico, tecnica mista su carta, 50x35 cm
Campagne, tecnica mista su carta, 50x35 cm
Pellegrina, tecnica mista su carta, 50x35 cm

La terra, intersecata da solchi, da filari, da semine, da scoli, si rivela portatrice di memoria, emergono brani di vita, di presenze, si mostra come matrice incisa irreversibilmente. Così ogni cosa si trasforma in un’altra – si palesano scenari – come pelli organiche che mettono in luce il rapporto alchemico che esiste tra l’uomo e la terra, il superamento di una temporalità precostituita.

Dialogo, tecnica mista su carta, 50x35 cm
Angeli e Polenta, tecnica mista su carta, 50x35 cm
Presenze nella campagna 1, tecnica mista su cartoncino, 30x35 cm, Coll. priv.
Presenze nella campagna 12, tecnica mista su carta, 48x32 cm
Déjeuner, tecnica mista su carta, 35x50 cm, Coll. priv.
Come rosa in su la cima, t. m. su carta, 35x50 cm, Coll. priv.
Notte nel deserto, tecnica mista su carta, 38x58 cm
Grano, tecnica mista su carta, 50 x 70 cm
Uccellini, tecnica mista su carta, 50x70 cm
Albicocca, tecnica mista su carta, 50x70 cm, Coll. priv.
Bacco, tecnica mista su carta, 50x70 cm
Vino, tecnica mista su carta, 50x70 cm
Cerere, tecnica mista su carta, 50x70 cm